Le Fontane di Scanno

   Welcome to Scanno - L'Aquila - Abruzzi - Italy - "The Pearl of Abruzzo"

Home / Mappa Portale di Scanno / Come Arrivare a Scanno / Scanno si presenta / Scheda di Scanno / Cenni Storici su Scanno / Monumenti e siti artistici / Tradizioni e Cultura / Artigianato Locale / Prodotti Tipici / Dintorni di Scanno / Galleria Immagini / Cartoline dal passato / Suoni e colori di Scanno / Scanno: curiosità / Attrazioni Turistiche / Eventi e Manifestazioni / Alberghi e Hotels a Scanno / Ristoranti a Scanno / Appartamenti in affitto-Lodge / Numeri Pubblica Utilità / Esercizi Commerciali Scanno / Links / Notizie e Novità / Le Vostre Foto Ricordo / Scannesi nel mondo / Recensioni di Scanno.org / Motori di Ricerca / Ricerca Informazioni / Commenti / Richiesta Informazioni / Ringraziamenti

     Home Su Successiva 

E-mail: info@scanno.org - © 2001-2010 - Il Portale di Scanno (AQ) - Abruzzo - Italia

 

 

Comune di Scanno

 

 

 

 

 

Autolinee Regionali

Pubbliche Abruzzesi

 

Sito ufficiale del Turismo Italiano

 

 

Tipiche Case Scannesi

 

 

Scanno in autunno

 

 

scanno_case_01.jpg (79778 byte)

La Casa - ambiente d'altri tempi

 

 

 

Scanno d'altri tempi

 

 

 

 

Il Lago

 

 

 

 

 

 

Curiosità a Scanno

 

 

 

• Home •
• Mappa Portale di Scanno •
• Come Arrivare a Scanno •
• Scanno si presenta •
• Scheda di Scanno •
• Cenni Storici su Scanno •
• Monumenti e siti artistici •
• Tradizioni e Cultura •
• Artigianato Locale •
• Prodotti Tipici •
• Dintorni di Scanno •
• Galleria Immagini •
• Cartoline dal passato •
• Suoni e colori di Scanno •
• Scanno: curiosità •
• Attrazioni Turistiche •
• Eventi e Manifestazioni •
• Alberghi e Hotels a Scanno •
• Ristoranti a Scanno •
• Appartamenti in affitto-Lodge •
• Numeri Pubblica Utilità •
• Esercizi Commerciali Scanno •
• Links •
• Notizie e Novità •
• Le Vostre Foto Ricordo •
• Scannesi nel mondo •
• Recensioni di Scanno.org •
• Motori di Ricerca •
• Ricerca Informazioni •
• Commenti •
• Richiesta Informazioni •
• Ringraziamenti •

 

 

Previsioni Meteo

su Scanno

 

 

 

 

 

 

 

 

E-Government

Regione Abruzzo

 

 

 

Rete della Cultura Abruzzese

 

 

 

Sistema Museale Telematico Regione Abruzzo

 

 

 

 

 

 

 

Abruzzo è Appennino

 

 

 

Norme in Rete

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Energia Sostenibile per L'Europa

 

 

 

 

 

 

 

Monumenti e Siti Artistici

 

 

 

I Portali dei Palazzi di Scanno

 

 

 

Il Dialetto di Scanno

 

 

 

Tradizioni e Cultura

 

 

 

Le Fontane di Scanno

 

Eventi e Manifestazioni

 

 

 

Scanno_dei_fotografi_poster.jpg (104631 byte)

Scanno dei Fotografi

 

 

 

Pubblicità anni '50 /60 Enit

 

 

 

Le Fontane di Scanno

I mascheroni della Fontana Sarracco

Tratto da: L’Ambiente Urbano – Raffaele Giannantonio – Scanno Guida storico-artistica  alla città e dintorni – Carsa Edizioni – Pescara 2001

Le fontane hanno da sempre rivestito un ruolo di grande rilievo nell’economia di Scanno come riferimento infrastrutturale cardine nel tessuto urbano e luogo d’incontro degli abitanti. Ecco perché la fonte è destinata ben presto a diventare emergenza architettonica con valenze monumentali, assumendo il ruolo di catalizzatore dei fenomeni di espansione urbana. Nei paesi d’Abruzzo si trovano numerose fontane monumentali costruite dal XIV al XIX secolo sulle quali, in quanto luoghi significativi della città, si concentrava l’attenzione degli architetti e dei decoratori.

Di frequente la fontana si trovava in posizione periferica e prossima alla cinta muraria, assolvendo spesso a una funzione integrativa tra città e campagna, tra il sistema economico agro-pastorale e quello urbano, come nel caso della fontana del Pisciarello, ma anche in prossimità di una chiesa, sottolineando in tal modo la funzione di aggregazione sociale del luogo antistante la chiesa stessa.

Le due fontane di Scanno sono state nel corso dei secoli fattori di vita e di lavoro essenziali per lo sviluppo delle attività manifatturiere, artigianali e industriali non rivestendo mai il ruolo di monumento esclusivamente celebrativo, anche se risulta innegabile il loro interesse artistico. Inoltre sia la fontana Saracco che la Pisciarello facevano parte di un sistema idraulico complesso, alimentato dalle sorgenti di Capodacqua e funzionale all’attività armentizia e in particolare alla manifattura dei tessuti di lana.

 

 

Fontana Sarracco

La storia  della Fontana Saracco, sita in largo Chiaffredo Bergia, con i celebri mascheroni del Re, della Regina, dello Zoccolante e del Cappuccino, è strettamente collegata con l’espansione della città circostante. In epoca medioevale, l’area dove sorge la fontana si trovava al di fuori del centro urbano; prima del XVI secolo la fontana doveva presentarsi come un semplice abbeveratoio, subito dopo ricostruito in forme più consone a un uso di tipo urbano.

   

   

I quattro Mascheroni

Nel XVIII secolo tutta l’area vicino alla fontana è interessata da un fenomeno di espansione urbana con un conseguente rinnovamento della fontana stessa. Oggi è costituita da due nicchioni in pietra realizzati a più riprese tra il XVI e il XVIII secolo. La zona basamentale del nicchione di sinistra coincide con l’antico abbeveratoio di epoca medioevale realizzato con conci in pietra di differente grandezza rispetto a quelli usati superiormente nella realizzazione del sovrastante arco che reca la data della prima espansione dell’organismo: 1549.

   

Alla stessa data è da riferire la zona basamentale del nicchiane di destra, come dimostra la veduta di Scanno del Pacichelli (1692) nella quale la fontana appare composta di due corpi, ma quello di destra è più basso arrestandosi all’imposta dell’arco adiacente.

Dopo il 1732, in concomitanza con l’espansione del centro urbano limitrofo coincidente con il periodo di maggiore prosperità dell’industria armentizia, venne terminata la costruzione della fontana con la realizzazione del secondo arcone a tutto sesto di destra e nel muro venne inserita la formella con l’Annunciazione la cui data è usualmente letta 1732.

   

La formella dell'Annunciazione

L’ultima fase costruttiva della fontana risale al 1859 quando, in seguito alla rottura di un mascherone sporgente dal pilastro centrale, si decise per il suo spostamento in una nicchietta costruita appositamente sulla destra della fontana.

Nello stesso anno si intervenne nuovamente sul monumento sostituendo le tubature in cotto con tubi in piombo e si provvide al rifacimento della pavimentazione antistante a blocchi di pietra rettangolari. Alla fine del XIX secolo l’antica tubatura in cotto è stata sostituita da una più moderna in ghisa terminata nel 1898. Nel XX secolo, dopo l’intervento sulla fontana degli anni Settanta consistito nel rifacimento del mascherone della Regina in cemento e nella riparazione delle fessurazioni della pietra con malta cementizia, l’intera fontana è stata restaurata su progetto redatto per iniziativa del Comune nel 1987 e realizzato negli anni seguenti in collaborazione con la Sopraintendenza ai BAAAS.

   

Va fatto infine notare come nell’edificio prospiciente la fontana si trovi una meridiana, opera, come tutti gli altri orologi solari di Scanno, del frate francescano Nunzio Farina, matematico vissuto nell’Ottocento.

 

La Fonte del Pisciarello



La Fontana del Pisciarello, sita in via Porta Sant’Antonio, fino alla fine del XVIII secolo semplice abbeveratoio posto al di fuori delle mura urbane, fu inglobata nelle nuove mura un secolo dopo con la conseguente sistemazione architettonica avvenuta nel 1787. L’antico abbeveratoio, oramai strettamente partecipe della vita urbana, è trasformato in vera e propria fontana monumentale con l’inserimento di mascheroni, dello stemma dell’Università e del nicchione centrale. 

   


Oggi la fontana si compone di una vasca rettangolare, sormontata dal suddetto nicchione a sesto ribassato, affiancato da due parallelepipedi contenenti piccole vasche che raccolgono le acque provenienti da due garguglie (docce terminanti con figure bizzarre che versano l’acqua attraverso le fauci).

   

I due mascheroni, posti ad affiancare il nicchione, sono interessanti per la loro plastica piatta, ma al contempo molto elaborata: il motivo antropomorfo quasi si fonde e si trasforma in quello fitomorfo; ciò è particolarmente evidente nella barba del misterioso personaggio, rappresentata quasi fosse una corolla di un fiore, e nelle orecchie accentuate che ricordano un motivo tipico dell’ornato architettonico tardo-settecentesco.

I mascheroni sono da far risalire alla seconda metà del Settecento e si possono confrontare con quelli di alcuni portali presenti in esempi di edilizia civile del paese.

La fontana è chiusa superiormente da un fastigio curvilineo di gusto rococò che conclude il nicchione accogliente nel centro lo stemma dell’Università di Scanno. Sul lato sinistro una nicchietta ospita il rosone con il terzo zampillo, detto anche "beverino". 


Il paramento murario è costituito di conci in pietra locale di forma squadrata. Dietro la parete di fondo della fontana sono collocate le camere di manovra, simili a quelle della fontana Sarracco, alle quali si accede da una botola. Durante il XIX secolo la fontana fu costantemente oggetto di restauri: nel 1837 fu restaurato il paramento murario, la copertura e furono sostituite le condutture; nel 1862 il mascherone centrale di facciata fu sostituito con quello attuale a forma di ariete. Nello stesso anno inoltre vennero eseguite alcune opere di risanamento dell’intera conduttura in cotto e fu realizzata la pavimentazione in pietra antistante la fontana. L’opera è stata restaurata con le stesse modalità e nello stesso periodo della fontana Sarracco.

 

Alla Fonte del Pisciarello

(foto d'epoca per gentile concessione: Foto Filiberto Tarullo)

 

 

 

 

Provincia de L'Aquila

 

 

 

 

Regione Abruzzo

 

 

 

Lago di Scanno - Bandiera Blu Fee Italia dal 2004 al 2007 

 

 

Magic Italy - Il magazine

 

 

Tipiche Case Scannesi

 

 

Scanno in primavera

 

 

scanno_stazzo_02.jpg (113858 byte)

Lo Stazzo - ambiente d'altri tempi

 

 

 

L'Orso a Scanno

 

 

 

La Montagna

 

 

 

 

 

Suoni e Colori di Scanno

 

 

• Home •
• Mappa Portale di Scanno •
• Come Arrivare a Scanno •
• Scanno si presenta •
• Scheda di Scanno •
• Cenni Storici su Scanno •
• Monumenti e siti artistici •
• Tradizioni e Cultura •
• Artigianato Locale •
• Prodotti Tipici •
• Dintorni di Scanno •
• Galleria Immagini •
• Cartoline dal passato •
• Suoni e colori di Scanno •
• Scanno: curiosità •
• Attrazioni Turistiche •
• Eventi e Manifestazioni •
• Alberghi e Hotels a Scanno •
• Ristoranti a Scanno •
• Appartamenti in affitto-Lodge •
• Numeri Pubblica Utilità •
• Esercizi Commerciali Scanno •
• Links •
• Notizie e Novità •
• Le Vostre Foto Ricordo •
• Scannesi nel mondo •
• Recensioni di Scanno.org •
• Motori di Ricerca •
• Ricerca Informazioni •
• Commenti •
• Richiesta Informazioni •
• Ringraziamenti •

 

Previsioni Meteo

su Scanno

 

 

 

 

 

Agenzia Regionale Tutela Ambiente

 

 

 

 

 

ARSSA

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Osservatorio Regionale

della Montagna Abruzzese

 

 

 

 

Regione Abruzzo per l'Ambiente

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Le Chiese di Scanno

 

 

 

I Palazzi di Scanno

 

 

 

Il Costume Muliebre di Scanno

 

 

 

gioielli_g_fronterotta_02.jpg (56785 byte)

Artigianato di Scanno

 

 

 

Archi e Logge di Scanno

 

 

 

Dintorni di Scanno

 

 

 

Mostra di Hilde Lotz Bauer

 

 

 

Attrazioni Turistiche

 

 

 

 

Home / Mappa Portale di Scanno / Come Arrivare a Scanno / Scanno si presenta / Scheda di Scanno / Cenni Storici su Scanno / Monumenti e siti artistici / Tradizioni e Cultura / Artigianato Locale / Prodotti Tipici / Dintorni di Scanno / Galleria Immagini / Cartoline dal passato / Suoni e colori di Scanno / Scanno: curiosità / Attrazioni Turistiche / Eventi e Manifestazioni / Alberghi e Hotels a Scanno / Ristoranti a Scanno / Appartamenti in affitto-Lodge / Numeri Pubblica Utilità / Esercizi Commerciali Scanno / Links / Notizie e Novità / Le Vostre Foto Ricordo / Scannesi nel mondo / Recensioni di Scanno.org / Motori di Ricerca / Ricerca Informazioni / Commenti / Richiesta Informazioni / Ringraziamenti

Welcome to Italy

 

Scanno (AQ) - Abruzzi - Italy

scanno_logo_turistico.jpg (13726 byte)

© 2001-2010  www.scanno.org - All rights reserved - Tutti i diritti sono riservati

Tutti i loghi o i marchi presenti nel sito appartengono ai legittimi proprietari e sono coperti da © copyright

Webmaster:  postmaster@scanno.org

Aggiornato il: 01 marzo 2010

Il sito è ottimizzato per una visione a 1024 x 768 pixel. E' supportato da tutti i maggiori browser.