Ambienti d'altri tempi: la casa

   Welcome to Scanno - L'Aquila - Abruzzi - Italy - "The Pearl of Abruzzo"

Home / Mappa Portale di Scanno / Come Arrivare a Scanno / Scanno si presenta / Scheda di Scanno / Cenni Storici su Scanno / Monumenti e siti artistici / Tradizioni e Cultura / Artigianato Locale / Prodotti Tipici / Dintorni di Scanno / Galleria Immagini / Cartoline dal passato / Suoni e colori di Scanno / Scanno: curiosità / Attrazioni Turistiche / Eventi e Manifestazioni / Alberghi e Hotels a Scanno / Ristoranti a Scanno / Appartamenti in affitto-Lodge / Numeri Pubblica Utilità / Esercizi Commerciali Scanno / Links / Notizie e Novità / Le Vostre Foto Ricordo / Scannesi nel mondo / Recensioni di Scanno.org / Motori di Ricerca / Ricerca Informazioni / Commenti / Richiesta Informazioni / Ringraziamenti

     Precedente Home Su Successiva 

E-mail: info@scanno.org - © 2001-2008 - Il Portale di Scanno (AQ) - Abruzzo - Italia

 

 

Comune di Scanno

 

 

 

 

 

Autolinee Regionali

Pubbliche Abruzzesi

 

Password per il Turismo nel

Mezzogiorno

 

 

 

Tipiche Case Scannesi

 

 

Scanno in autunno

 

 

scanno_case_01.jpg (79778 byte)

La Casa - ambiente d'altri tempi

 

 

 

Scanno d'altri tempi

 

 

 

 

Il Lago

 

 

 

 

 

 

Curiosità a Scanno

 

 

 

• Home •
• Mappa Portale di Scanno •
• Come Arrivare a Scanno •
• Scanno si presenta •
• Scheda di Scanno •
• Cenni Storici su Scanno •
• Monumenti e siti artistici •
• Tradizioni e Cultura •
• Artigianato Locale •
• Prodotti Tipici •
• Dintorni di Scanno •
• Galleria Immagini •
• Cartoline dal passato •
• Suoni e colori di Scanno •
• Scanno: curiosità •
• Attrazioni Turistiche •
• Eventi e Manifestazioni •
• Alberghi e Hotels a Scanno •
• Ristoranti a Scanno •
• Appartamenti in affitto-Lodge •
• Numeri Pubblica Utilità •
• Esercizi Commerciali Scanno •
• Links •
• Notizie e Novità •
• Le Vostre Foto Ricordo •
• Scannesi nel mondo •
• Recensioni di Scanno.org •
• Motori di Ricerca •
• Ricerca Informazioni •
• Commenti •
• Richiesta Informazioni •
• Ringraziamenti •

 

 

Previsioni Meteo

su Scanno

 

 

 

 

 

 

 

E-Government

Regione Abruzzo

 

 

 

Rete della Cultura Abruzzese

 

 

 

Sistema Museale Telematico Regione Abruzzo

 

 

 

 

 

 

 

Abruzzo è Appennino

 

 

 

Norme in Rete

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Energia Sostenibile per L'Europa

 

 

 

 

 

 

 

Monumenti e Siti Artistici

 

 

 

I Portali dei Palazzi di Scanno

 

 

 

Il Dialetto di Scanno

 

 

 

Tradizioni e Cultura

 

 

 

Le Fontane di Scanno

 

Eventi e Manifestazioni

 

 

 

Scanno_dei_fotografi_poster.jpg (104631 byte)

Scanno dei Fotografi

 

 

 

Pubblicità anni '50 /60 Enit

 

 

Scanno, gli ambienti d'altri tempi: la casa

 Tratto da: 

Scanno guida storico-turistica, Accademia dei Gelati - Scanno 

a cura di R.Accivile, N.Gualtieri, R.Nannarone - Roma, Settembre 1974 

Il tradizionale tipo della casa scannese, di origine prettamente italica, va scomparendo.

Ha la scalinata esterna (cemmàusa) che termina con un ballatoio o pianerottolo.

Gli scalini (le schele) di pietra, sono sorretti da un arco.

 scanno_case_05.jpg (48970 byte)

Al di sopra della scalinata ed a protezione di essa dalle intemperie vi è una tettoia, formata da travi di faggio o di quercia che sostengono numerose tavolette di faggio (scanzule) sulle quali sono poggiate le tegole (pinci) che un tempo si fabbricavano a Scanno.

Entrati nella casa ci si trova nella cucina, caratteristica per il gran camino (ciummunéra) intorno alla cui cappa, su un poggiuolo di legno, sono poste caffettiere di rame o di stagno (ciucculattére),  pentole (pegnote) di terra cotta di tutte le dimensioni e spesso di rame, tostacaffè, ferri da stiro formati da un ferro pieno e da un manico, ed altri oggetti.

Al di sotto della cappa, ai lati del focolare, vi sono: ju zuffulatùre (soffietto fatto con la canna di un fucile), ju murcuncille (scopettino di saggina), i chépefuoche (alari spesse volte artistici e bellissimi), i trispede (treppiedi) sui quali si posano tegami, piccoli caldai e le frissàure (padelle).

Nelle case delle famiglie agiate, vicino al focolare, vi è ju banche (lunga panca) con spalliera alta per proteggere la schiena e le spalle di chi si scalda dalle correnti di aria fredda, varie sedie impagliate con giunchi, nonchè varie priézzule (banchetti bassissimi a volte bucati nel centro) di legno, usate come sedili dalle donne e dai bambini.  

                scanno_case_02.jpg (57923 byte)

 

 

Addossata ad una parete vi è la mesa (madia) nella quale si impasta il pane ed i maccheroni.

La madia ha uno spianatoio mobile (fazzatora) sotto al piano mobile e due cassetti, dentro i quali si conserva la rasora (raschietto che serve per pulire il fondo della madia), ju sagniére (paletto cilindrico che si usa per stendere la pasta), la tàjaségne (tavola per tagliare la priétula - pasta ridotta in lamine ampie ma sottili) e la cutàrna (chitarra) per tagliare i maccheroni all'uovo.

Scavato in una parete della cucina sta ju cuncare (specie di stipo senza porta) nel quale si pongono le conche con l'acqua. Vicino al concaio vi è ju piallare nel quale i piatti posati su una tavola infissa nel muro vengono sostenuti da regoli di legno.

Al di sotto od a fianco del piattaio sono appese le chettàure (caldai) di rame usate per cuocere la minestra.

Al di sopra o al lato di questi vi sono dei ferri lunghi che servono per sostenere i coperchi per le pentole e per i caldai, la vrocca (spiedo) ed i vreccucce (piccoli spiedi), le cucchiare (cucchiai di legno lavorati dai pastori), le furclne (forchettoni di legno) ed il vatt'làrdo (battilardo).

Molto in alto sono appesi ju vacctle (bacile) di rame e le cuncaplane (grossi bacili di rame usati per lavare i panni).

Nelle vicinanze del focolare od in mezzo alla cucina vi è un tavolo allargabile mediante sollevamento delle tavole laterali che normalmente pendono in giù e che serve come tavolo da pranzo.

Nelle case delle famiglie agiate dalla cucina si passa nella rétecucina (dietro-cucina) dove si lavano i piatti ed i panni. Queste operazioni nelle case modeste si fanno in cucina.  

scanno_case_01.jpg (79778 byte)   

Dalla cucina si accede nelle camere da letto nelle quali si notano subito letti altissimi sostenuti da piésule  (cavalletti di legno o di ferro) sui quali poggiano tre o cinque tavole di faggio a seconda che il letto sia ad una piazza o a due.

Su di esse sono disposti i péiericce (pagliericci) pieni quasi sempre di foglie essiccate di granoturco ed il materasso che si avvolge in un panno (panne de liette).

Anche i rejére (guanciali) sono molto alti. Ai lati del letto vi sono uno o due culunnétte (comodini) e se necessario la rettrélla (culla) di legno, alta quanto il letto.

Dirimpetto al letto vi è ju cummò (cassettone). Non manca il lavabo sostenuto da un treppiede di legno o di ferro.

Gli abiti vengono conservati dentro ju guàrdarroba (armadio), mentre nel cassettone si conserva la biancheria.

Sul cassettone vi è la tulétta (specchiera) messa su un cassettino dentro il quale si pongono le scupétte (spazzole),   j' piéttene e le strecce (pettini di varia forma).

Mai manca nella camera da letto la càscia (baule) che serve da forziere.

Ogni casa ha ju funneche o suttàna (cantina) dove si tengono la legna da ardere, i carboni, le provviste alimentari, la tina per preparare la lisciva, la callàra (grosso caldaio) per far bollire la biancheria da lavare o per tingere le stoffe di panno.

 scanno_case_03.jpg (85568 byte)

Nelle case a due piani il primo comprende la cucina, il retro-cucina, la despènsola (dispensa), la camera da pranzo che serve anche da camera di trattenimento.

Dal primo piano si accede al secondo o a mezzo di una stretta scala di gradini ad alzata piuttosto alta e quindi scomoda, o proseguendo l'ascesa per la cemmàusa.

In questo secondo caso, la gradinata esterna ha un pianerottolo all'altezza del primo piano ed uno all'altezza del secondo.

Nella parte esterna della gradinata vi è un muro alto non meno di un metro e coperto da lastroni di pietra o una ringhiera di regoli di legno.

  scanno_case_07.jpg (55178 byte)

Nelle scale interne dal primo al secondo piano, i gradini sono in muratura, coperti da mattoni di terracotta tenuti fermi da un regolo di legno di faggio. L'ingresso al secondo piano è, di solito, una stanzetta con finestra che dà sulla scalinata esterna e, comunque, sul prospetto principale.

Questa stanza è adibita a ripostiglio. Vi si trovano cassoni di legno massiccio racchiudenti biancheria, vestiti, stoffe fabbricate a Scanno, coperte.

Vi si trova anche un mobile speciale che si fabbrica a Villalago e che viene chiamato arcùccio (piccola arca) formato da sottili tavole di faggio che entrano una nell'incastro dell'altra e che non hanno chiodi di ferro.

Sono, per lo più, nella parte esterna piene di geroglifici incisi a fuoco.

Da questa camera si accede alle camere da letto, in numero di due o tre.

II pavimento di queste camere è formato da mattoni di terracotta di forma rettangolare; le volte, di solito di frasche, tenute ferme da malta di gesso.

Al di sopra delle camere del secondo piano vi sono le soffitte praticabili (tàmblatùre), molto alte, alle quali si accede attraverso una botola chiusa da uno sportello di legno (vuccitt’) che si raggiunge con una scala mobile a pioli. Dalle soffitte si esce sul tetto attraverso un abbaino chiamato barbacane.

Di solito al secondo piano vi sono i balconi che mancano sempre al primo.

Fino a poco tempo fa esistevano ancora dei balconi con la ringhiera di legno, come pure delle finestre con imposte e scuri (spurtiéll') di legno, senza chiusura di vetro.  

scanno_case_04.jpg (40372 byte)     scanno_case_06.jpg (60625 byte)

(1) Il paragrafo è tratto dalla tesi di laurea della prof. Ciancarelli, già citata..  

 

Un interessante articolo:

"Scanno, un borgo in posa..."

 

di Concetta Russo - articolo tratto da Casantica

 

 

           

pagg.1-4

           

pagg.5-8

       

pagg.9-11

 

 

 

Visita anche la Galleria Immagini:

 

"Scanno d'altri tempi" - foto d'epoca con panorami, persone e mestieri

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Provincia de L'Aquila

 

 

 

 

Regione Abruzzo

 

 

 

Lago di Scanno - Bandiera Blu Fee Italia dal 2004 al 2007 

 

 

 

Investire nel cuore d'Italia

 

 

Tipiche Case Scannesi

 

 

Scanno in primavera

 

 

scanno_stazzo_02.jpg (113858 byte)

Lo Stazzo - ambiente d'altri tempi

 

 

 

L'Orso a Scanno

 

 

 

La Montagna

 

 

 

 

 

Suoni e Colori di Scanno

 

 

• Home •
• Mappa Portale di Scanno •
• Come Arrivare a Scanno •
• Scanno si presenta •
• Scheda di Scanno •
• Cenni Storici su Scanno •
• Monumenti e siti artistici •
• Tradizioni e Cultura •
• Artigianato Locale •
• Prodotti Tipici •
• Dintorni di Scanno •
• Galleria Immagini •
• Cartoline dal passato •
• Suoni e colori di Scanno •
• Scanno: curiosità •
• Attrazioni Turistiche •
• Eventi e Manifestazioni •
• Alberghi e Hotels a Scanno •
• Ristoranti a Scanno •
• Appartamenti in affitto-Lodge •
• Numeri Pubblica Utilità •
• Esercizi Commerciali Scanno •
• Links •
• Notizie e Novità •
• Le Vostre Foto Ricordo •
• Scannesi nel mondo •
• Recensioni di Scanno.org •
• Motori di Ricerca •
• Ricerca Informazioni •
• Commenti •
• Richiesta Informazioni •
• Ringraziamenti •

 

Previsioni Meteo

su Scanno

 

 

 

 

Agenzia Regionale Tutela Ambiente

 

 

 

 

 

ARSSA

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Osservatorio Regionale

della Montagna Abruzzese

 

 

 

 

Regione Abruzzo per l'Ambiente

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Le Chiese di Scanno

 

 

 

I Palazzi di Scanno

 

 

 

Il Costume Muliebre di Scanno

 

 

 

gioielli_g_fronterotta_02.jpg (56785 byte)

Artigianato di Scanno

 

 

 

Archi e Logge di Scanno

 

 

 

Dintorni di Scanno

 

 

 

Mostra di Hilde Lotz Bauer

 

 

 

Attrazioni Turistiche

 

 

 

Home / Mappa Portale di Scanno / Come Arrivare a Scanno / Scanno si presenta / Scheda di Scanno / Cenni Storici su Scanno / Monumenti e siti artistici / Tradizioni e Cultura / Artigianato Locale / Prodotti Tipici / Dintorni di Scanno / Galleria Immagini / Cartoline dal passato / Suoni e colori di Scanno / Scanno: curiosità / Attrazioni Turistiche / Eventi e Manifestazioni / Alberghi e Hotels a Scanno / Ristoranti a Scanno / Appartamenti in affitto-Lodge / Numeri Pubblica Utilità / Esercizi Commerciali Scanno / Links / Notizie e Novità / Le Vostre Foto Ricordo / Scannesi nel mondo / Recensioni di Scanno.org / Motori di Ricerca / Ricerca Informazioni / Commenti / Richiesta Informazioni / Ringraziamenti

Welcome to Italy

 

Scanno (AQ) - Abruzzi - Italy

scanno_logo_turistico.jpg (13726 byte)

© 2001-2008  www.scanno.org - All rights reserved - Tutti i diritti sono riservati

Tutti i loghi o i marchi presenti nel sito appartengono ai legittimi proprietari e sono coperti da © copyright

Webmaster:  postmaster@scanno.org

Aggiornato il: 17 July 2008

Il sito è ottimizzato per una visione a 1024 x 768 pixel. E' supportato da tutti i maggiori browser.